Letto: 297

La videosorveglianza: perfetta soluzione per la tua sicurezza

Per monitorare il luogo di lavoro, la propria casa o una particolare situazione, la soluzione ideale, e sempre più diffusa, è rappresentata dalla videosorveglianza. La videosorveglianza è affidabile, sicura, pratica ed economica. I suoi impieghi sono piuttosto vari e comprendono il controllo di persone in situazioni particolari, di animali, di luoghi pubblici e di spazi esterni come parchi e parcheggi. Inoltre, attraverso la videosorveglianza è possibile memorizzare immagini e registrare tutti eventi accaduti in un determinato luogo.

In commercio esistono varie tipologie di videocamere, le più innovative sono dette Ip, ossia Internet protocol. Invece, le videocamere analogiche utilizzano un cavo coassiale per garantire il passaggio del segnale; esiste anche un’altra alternativa, rappresentata dai sistemi di videosorveglianza ibridi cioè composti da digitale e analogico. La videosorveglianza con telecamere Ip è, senza dubbio, la più ricercata perché offre ottime prestazioni ed è molto sicura. In base alle varie esigenze è possibile scegliere fra differenti telecamere. Le più recenti sono le digitali che garantiscono una risoluzione massima ed affidabile che si rivela fondamentale per individuare i dettagli delle singole immagini.

La videosorveglianza di ultima generazione utilizza telecamere senza fili, note come wireless che si possono installare senza dover ricorrere ad interventi di tipo murario. E’ molto importante scegliere un buon videoregistratore e un buon monitor per quest’ultimo consente di osservare attentamente le immagini; fra i modelli più avanzati vi sono quelli a schermo piatto che garantiscono un ingombro minimo ed una risoluzione ottimale. Per quanto riguarda il videoregistratore quelli con tecnologia Nvr sono adatti alle telecamere Ip mentre i Dvr si impiegano per impianti di videosorveglianza tradizionali.

Per scegliere un sistema di videosorveglianza efficiente è importante fissare un budget massimo di spesa e prendere in esame l’area da monitorare. Nel caso in cui si tratti di una zona esterna bisogna acquistare prodotti ad hoc che siano resistenti all’azione del sole ma anche della pioggia e dell’umidità; un altro elemento fondamentale riguarda l’esaminare esattamente il perimetro da sorvegliare e quindi individuare successivamente l’impianto più idoneo. Infine, è necessario soffermarsi sulla risoluzione che varia secondo le proprie necessità e l’impiego della videosorveglianza. Nel caso in cui sia necessario visualizzare anche i minimi dettagli è opportuno scegliere videocamere digitali ad altissima risoluzione. La videosorveglianza si rivela affidabile e sicura se è stata attentamente progettata e pensata in base al luogo dove deve essere utilizzata. Proprio per questo è fondamentale la progettazione che tiene conto del perimetro da monitorare e della presenza di balconi, terrazze ma anche finestre che si affacciano in punti poco frequentati o bui. Un elemento da considerare riguarda la possibilità di poter ampliare l’impianto in futuro così da renderlo sempre più preciso ed efficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *