Letto: 314

Hai dimenticato di pagare il pedaggio autostradale? Rivolgiti ai punti vendita SisalPay e scopri il servizio offerto

Può capitare a tutti, per diversi motivi, di dimenticare di pagare il pedaggio delle autostrade e quando accade, al casello autostradale viene emesso uno scontrino che ne attesta la mancata corrispondenza. Una volta ritirato lo scontrino, hai a disposizione 15 giorni per pagare il pedaggio dovuto senza subire penali ma, superati i 15 giorni, l’importo di pagamento richiesto aumenterà degli oneri di accertamento della segnalazione ricevuta.

Se cerchi un’alternativa comoda che ti permetta di pagare le lettere di sollecito (quelle ricevute per posta ma non quelle ritirate ai caselli) dei pagamenti non effettuati dei pedaggi autostradali puoi affidarti al circuito di pagamenti di SisalPay rivolgendoti ai punti bar, tabacchi ed edicole presenti in tutta Italia. Ti basterà presentare al ricevitore il codice a barre riportato nella lettera di sollecito per effettuare il pagamento in maniera facile e veloce.

Se ti affidi a uno dei punti vendita SisalPay, hai la possibilità di pagare tutte le lettere di sollecito provenienti da Essediesse e relative alle società Autostrade per l’italia, Raccordo Autostradale Valle d’Aosta, Società Autostrada Tirrenica.

Potrai pagare in contanti, con PagoBancomat, carte di credito e carte prepagate: ti basterà consegnare il bollettino al ricevitore e controllare i dati presenti sul pre-scontrino, conservando la ricevuta del pagamento effettuato. Inoltre, puoi effettuare Il pagamento delle lettere di sollecito in qualunque giorno della settimana e a qualunque orario d’apertura del punto vendita che hai scelto!

SisalPay è una soluzione in più per il mancato pagamento delle autostrade, ma, se preferisci, puoi anche decidere di pagare online o di recarti presso uno dei tanti Punti Blu gestiti da Autostrade per l’Italia presenti su tutto il territorio nazionale. E ancora, puoi rivolgerti direttamente agli uffici postali versando l’importo richiesto sul c/c n° 371500, o in alternativa, effettuare un bonifico bancario indicando nella causale il numero di targa del veicolo e il codice identificativo del mancato pagamento.

Se vuoi provare il servizio offerto da SisalPay e sapere qual è il punto vendita affiliato più vicino a casa tua, puoi cercare sul sito di riferimento all’indirizzo Sisalpay.it la lista completa dei punti autorizzati dove poter effettuare il pagamento relativo al sollecito ricevuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *