Letto: 50

Assicurazione professionale: bene DDL Concorrenza?

In questi giorni si continua a parlare di DDL concorrenza, probabilmente il testo diventerà legge prima della pausa estiva. Secondo la discussione politica in atto ed i vari comunicati stampa del Governo la liberalizzazione attuata attraverso il DDL concorrenza è una vera e propria svolta economica infatti farebbe crescere del 3,3 per cento il Pil in 5 anni, migliorando fiducia economica del Paese e persino il nostro rating .

Tante sono le norme previste nel “Disegno di Legge Concorrenza”, nel testo secondo gli esperti, si stimola la crescita economica nel settore servizi in Italia attraverso nuove liberalizzazioni.

Uno dei punti cardine del testo sono le Assicurazioni e se spesso si parla di RC auto si deve però pensare anche all’Assicurazione professionale, quella rc professionale che sono obbligati a stipulare tutti coloro che operano in regime privato di libera professione.

Quali sono le novità per il settore assicurazione professionale?

Sicuramente le notivà sono parecchie e tutte sembrano essere a favore di chi contrae una rc professionale, di seguito un breve focus su ciò che potrà cambiare nel mondo dell’assicurazione professionale
Ultrattività dell’assicurazione professionale

E’ questa la principale e più importante novità introdotta dal DDL concorrenza, infatti la rc professionale cambia e garantisce la copertura assicurativa pure dopo la cessata attività, la ultrattività dell’assicurazione professionale permette di risarcire danni entro i 10 anni dalla cessazione, è un riconoscimento normativo, nei fatti di quelle che comunemente vengono sino ad ora indicati nei contratti come clausole claims made. Il legislatore sta lavorando all’inserimento del previsto articolo 12 che secondo fonti reperibili online così reciterebbe

  1. All’articolo 3, comma 5, lettera e), del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito con modificazioni in legge 14 settembre 2011, n. 148, è aggiunto infine il seguente periodo: «In ogni caso, fatta salva la libertà contrattuale delle parti, le condizioni generali delle polizze assicurative di cui al periodo precedente prevedono l’offerta di un periodo di ultrattività della copertura per le richieste di risarcimento presentate per la prima volta entro i dieci anni successivi e riferite a fatti generatori della responsabilità verificatisi nel periodo di operatività della copertura.». Fonte (http://www.assicuriamocibene.it/2015/02/22/ddl-concorrenza-novita-durata-copertura-rc-professionale/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *